Portfolio   2010 Alessandro Procaccioli. All Rights Reserved Ichtùs, tecnica mista e foglia d’argento su intonaco, due pannelli, cm 50 x 40 e 35 x 25, 2017  I pesci, presenti in diverse narrazioni sia dell’Antico che del Nuovo testamento, assumono molteplici significati, legati ai temi della vita e della morte. La parola pesce in greco si scrive IXTHYC (ichtùs). Le lettere di questa parola, disposte verticalmente, formano l’acrostico: Iesùs Christòs Theòu Uiòs Sotèr, che significa: Gesù Cristo, Figlio di Dio Salvatore. A seguito dei numerosi divieti imposti nella Roma imperiale e le successive persecuzioni, il simbolo del pesce venne utilizzato dai cristiani per identificarsi e veniva disegnato su muri o pavimenti per segnalare i luoghi dove erano soliti ritrovarsi.